Aic, serie A Femminile in campo con 15′ di ritardo

Aic, serie A Femminile in campo con 15′ di ritardo

Nel prossimo turno di campionato le squadre di serie A di calcio femminile scenderanno in campo con 15 minuti di ritardo “quale forma di protesta nei confronti di un persistente atteggiamento discriminatorio e denigratorio nei confronti delle tesserate e del movimento”. Lo annuncia l’Associazione italiana calciatori (Aic), in accordo con le giocatrici, come risposta alle presunte dichiarazioni del presidente della Lega dilettanti, Felice Belloli.
Ricordiamo che l’Udinese ha scelto proprio una squadra femminile come ‘partner’ per il DaciaSponsorDay: una risposta ‘indiretta’.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy