Arsenal, Sanchez: “Gioco solo per divertirmi, non per essere famoso”

Arsenal, Sanchez: “Gioco solo per divertirmi, non per essere famoso”

Intervistato dal Times, l’attaccante dell’Arsenal, Alexis Sanchez, ha rivelato il motivo per cui ha scelto questa carriera: 

“Lo facevo anche io, come tutti gli altri. Loro desideravano giochi, caramelle e dolci. Io volevo solamente che mi gettasse addosso un pallone, il calcio. Era quello che volevo di più. E dentro di me dicevo: “Se un giorno dovessi travestirmi io, farei lo stesso ma regalerei la gioia di giocare a calcio. Nella mia testa, non mi sento una persona famosa. Sono un ragazzo come tutti gli altri, quelli che passano per strada. Mi è solo capitata la fortuna di poter giocare a calcio. Quando gioco non penso a soldi o cose varie, penso solo a divertirmi come se fosse la prima volta. 

Barcellona e Londra? Mi ci è voluto un po’ per adattarmi. Il primo anno è stato ok, il secondo meglio. Ma avevo bisogno di tempo. L’Arsenal gioca un bel calcio, ma il Barcellona gioca in un modo tutto suo diverso da ogni altra squadra. Il calcio inglese è molto differente: mi piace molto. I miei compagni mi hanno aiutato ad adattarmi, qui la qualità di gioco è impressionante. La si può notare semplicemente osservando un allenamento. Questo Arsenal è più o meno sullo stesso livello del Barcellona”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy