Beach Soccer: L’Italia ai quarti. Il friulano Del Mestre protagonista

Beach Soccer: L’Italia ai quarti. Il friulano Del Mestre protagonista

Commenta per primo!

La spiaggia di Espinho si colora d’azzurro, mentre Massimiliano Esposito corre in campo ad abbracciare uno ad uno i suoi ragazzi. Una doppietta di Emmanuele Zurlo e un gran gol di Dario Ramacciotti permettono all’Italia di battere 3-2 il Giappone e di conquistare il pass per la semifinale del Campionato del Mondo, con gli Azzurri che sabato (ore 17 locali, le 18 italiane – diretta su Eurosport) affronteranno Tahiti per cercare di tornare a giocare una finale mondiale sette anni dopo Marsiglia 2008. Cuore e carattere gli ingredienti alla base di un successo prezioso quanto sofferto, con il gol di Zurlo a due minuti dal termine dell’ultimo periodo che manda avanti l’Italia e condanna il Giappone di Ozu.

“Questi ragazzi sono straordinari – il commento a caldo del Ct Massimiliano Esposito – stanno facendo delle cose davvero eccezionali. Adesso però dobbiamo pensare a recuperare in fretta tutte le energie e prepararci al meglio per la semifinale”. Sempre a segno nelle prime quattro gare del Mondiale, Emmanuele Zurlo non smette più di stupire: “Sono felicissimo per i gol e spero di farne altri, ma la cosa più importante è aver conquistato la semifinale. E’ un’emozione incredibile e non vogliamo fermarci qui”.

ITALIA-GIAPPONE 3-2 (1-1, 1-0, 1-1)

ITALIA: Spada, Frainetti, Ramacciotti, Gori, Palmacci, Marrucci, Di Palma, Marinai, Zurlo, Corosiniti, Ortolini, Del Mestre. All: Esposito.
GIAPPONE: Terukina, Haraguchi, Tabata, Ozu Moreira, Gotto, Akaguma, Oda, Makino, Matsuo, Oba, Yamauchi, Ginoza. All: Mendes.
Reti: 1’pt Ozu, 12’pt Zurlo, 10’st Ramacciotti, 2’tt Goto, 10’tt Zurlo
Arbitri: De Moraes (Bra), Dominguez (Par), Porras (Crc)
Note: spettatori 2000 circa
(Figc)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy