Belloli, Codacons annuncia azioni

Belloli, Codacons annuncia azioni

Non si placano le polemiche attorno al presidente della LND, Felice Belloli, il quale avrebbe usato parole offensive riguardo le donne calciatrici. Un esposto alla Procura della Repubblica di Roma e al Dipartimento per la Pari Opportunita’ della Presidenza del Consiglio e un’azione collettiva risarcitoria in favore di tutte le donne offese e umiliate da frasi offensive e omofobe. Li annuncia oggi il Codacons: “In un paese civile simili episodi non possono avvenire, perche’ oltre a riportare indietro il tempo al Medioevo e danneggiare la societa’, rappresentano veri e propri reati – spiega l’associazione – Per tale motivo lunedi’ presenteremo un esposto alla Procura di Roma e al Dipartimento per le pari opportunita’, in cui si chiede di aprire una indagine nei confronti di Felice Belloli e di altri soggetti che saranno ritenuti responsabili dell’episodio, per le eventuali fattispecie di diffamazione aggravata ai danni della Lega calco femminile e discriminazione in base all’orientamento sessuale”.
Belloli, intanto, si è difeso ribadendo che non ha mai detto certe frasi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy