Blatter: Non possono distruggere il lavoro di una vita

Blatter: Non possono distruggere il lavoro di una vita

Commenta per primo!

Joseph Blatter non intende farsi da parte senza lottare. Indagato dal procuratore generale svizzero per gestione fraudolenta e appropriazione indebita e sospeso per 90 giorni dal Comitato Etico, il presidente della Fifa si rimbocca le maniche. “Sto bene e mi sento bene”, fa sapere al quotidiano “Schweiz am Sonntag” dal suo appartamento di Zurigo. “Sono un combattente, possono distruggere me ma non il lavoro di tutta la mia vita”, ha aggiunto Blatter.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy