Blatter: Non sono candidato, sono il presidente della FIFA

Blatter: Non sono candidato, sono il presidente della FIFA

Seppi Blatter sembra che voglia giocare con l’opinione pubblica. “Non sono un candidato, sono il presidente eletto della Fifa”, ha detto dopo che le sue dimissioni dal vertice della Federcalcio internazionale, alla luce dello scandalo che la sta travolgendo, sembravano ormai assodate. Un gioco delle parti, dove Blatter si trova pienamente a suo agio:  “sarebbe una liberazione per me e per la Fifa stessa. Cosa faro’ dopo? Non ci ho ancora pensato, ma non me ne preoccupo – assicura -. La data del prossimo Congresso? Penso a inizio 2016, mi sembra realistico. Io comunque fino all’ultimo giorno in cui saro’ in carica concentrero’ tutte le mie forze per condurre la nave a un buon porto”.
Solo ieri Blatter aveva etto che non si era mai dimesso dalla presidenza. Insomma, un modo come un altro per prendere tempo, per cercare di mantenere un  potere consolidato nonostante tutto stia crollando.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy