Bayern, Guardiola: sconfitte solo colpa mia

Bayern, Guardiola: sconfitte solo colpa mia

”Quando si perde e’ solo colpa mia: non c’entrano i giocatori, non c’entrano i medici, non c’entrano i fisioterapisti”. Così Pep Guardiola interviene, all’indomani del terremoto in casa Bayern causato dalle dimissioni dello storico medico sociale, il professor Mueller Wolfarth, e tutto lo staff medico. ”Non e’ vero che mi sono lamentato degli infortuni dopo il Porto, non ho tempo per lamentarmi – ha detto alla vigilia della trasferta in casa dell’Hoffenheim – E quanto all’anno prossimo, certo che voglio restare qui…”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy