CR7 si difende: “Mai avuto l’intenzione di evadere le tasse”

CR7 si difende: “Mai avuto l’intenzione di evadere le tasse”

Il fuoriclasse del Real Madrid è accusato di presunta evasione fiscale per 14,7 milioni di euro. Se andasse a processo, rischierebbe fino a sette anni di carcere

Non ho mai nascosto nulla, nè avuto mai l’intenzione di evadere imposte“: recita così un comunicato di Cristiano Ronaldo diffuso subito dopo il lungo interrogatorio (90 minuti) a cui l’asso portoghese del Real Madrid è stato sottoposto con l’accusa presunta di aver evaso il fisco spagnolo per 14,7 milioni. Il fuoriclasse portoghese, che non ha rilasciato dichiarazioni ai giornalisti che lo aspettavano all’uscita del tribunale, è accusato di avere nascosto al fisco 150 milioni di entrate pubblicitarie fra il 2011 e il 2014. Se dovesse andare a processo, il lusitano rischierebbe una condanna fino ai sette anni di carcere, che potrebbe essere ridotta a 21 mesi con le attenuanti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy