Manchester United, follie per Bale: pronti 153 milioni

Manchester United, follie per Bale: pronti 153 milioni

Commenta per primo!

Altro che trattative infinite, mediazioni o lunghi colloqui per convincere il giocatore. Il Manchester United è pronto a presentarsi a Madrid con una cascata di milioni di euro, prelevare Gareth Bale e riportarlo in Inghilterra. Così, senza perdere nemmeno troppo tempo, perché – come annunciato dal quotidiano spagnolo As – i Red Devils sono pronti a versare nelle casse dei Merengues la bellezza di 153 milioni di euro.

Un’offerta folle, inarrivabile per quasi tutti i club del globo e, se confermata, probabilmente irrinunciabile anche per una società come il Real Madrid, ovvero una delle poche a potersi permettere certe cifre. I Merengues, ovviamente, non pensano minimamente a privarsi del gallese, inseritosi perfettamente nel super tridente di Ancelotti. Con Bale, e anche grazie a Bale, è arrivata prima una Champions League e poi un Mondiale per club. L’ex Tottenham – pagato circa 100 milioni nel 2013 – è andato a segno nelle due finali più importanti ma anche nell’ultimo atto di Coppa del Re contro il Barcellona, quando partì da centrocampo e dopo una volata di 50 metri mise in ginocchio i catalani.

La perdita del gallese, per il Real, sarebbe pesantissima. Ma il  Manchester United non pare intenzionato a badare a spese e, dopo i 78 milioni di euro spesi in estate per Di Maria, adesso potrebbe presentarsi a Madrid con il doppio della cifra. I Red Devils, d’altronde, hanno fretta di tornare ai vertici del calcio mondiale. Costi quel che costi. Mentre i club italiani sistemano i conti per il Fair play finanziario.

(sportmediaset)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy