Mondiali 2026, l’Uefa chiede 16 posti per le nazionali europee

Mondiali 2026, l’Uefa chiede 16 posti per le nazionali europee

E’ quanto ha comunicato il presidente Ceferin al termine del Comitato Esecutivo. L’edizione del 2026 prevede la partecipazione complessiva di 48 squadre

Commenta per primo!

L’Europa chiede 16 posti per il Mondiale del 2026 che – come recentemente deciso dalla Fifa – si svolgerà con una nuova formula a 48 squadre. Lo ha detto il presidente dell’Uefa Aleksander Ceferin al termine dei lavori del Comitato esecutivo dell’organizzazione, oggi a Nyon. L’Uefa chiederà inoltre che ognuna delle 16 squadre europee venga inserita in un girone diverso (vi saranno 16 gruppi da tre squadre) e che il numero di 16 sia un minimo, ossia che nel caso in cui sia un Paese europeo ad organizzare il Mondiale, la quota di posti salga a 17.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy