Premier: il City aggancia il Chelsea, frena lo United

Premier: il City aggancia il Chelsea, frena lo United

Il Manchester City vince facile e manda un messaggio al Chelsea. La squadra di Pellegrini batte 3-0 il Crystal Palace e aggancia momentaneamente in testa alla classifica i Blues, impegnati lunedì sul campo dello Stoke City. Dopo un primo tempo ben giocato ma senza gol, il City si scatena nella seconda frazione con Silva (49′ e 61′) e Yaya Touré (81′). Rallenta lo United che pareggia 1-1 a Birmingham contro l’Aston Villa: Falcao risponde a Benteke.

Il Crystal Palace gioca un primo tempo grintoso e costringe il City ad andare al riposo sullo 0-0. Ma la squadra di Pellegrini non si scompone, continua a macinare calcio senza fretta e in apertura di ripresa sblocca meritatamente il risultato. Zabaleta evita la trappola del fuorigioco e, invece di tirare, tocca lateralmente per Silva il cui sinistro sbatte sulla coscia di Dann, si impenna mettendo fuori causa Speroni e finisce lentamente oltre la linea bianca. A questo punto il Crystal Palace sparisce letteralmente dal campo e il City insiste. Al 61’ Kolarov sforna un assist perfetto per Silva che, con una girata di sinistro di prima intenzione, festeggia la doppietta personale. Il 3-0 porta la firma di Yaya Touré che, servito in profondità da Milner, batte Speroni con un violentissimo sinistro sul primo palo che si insacca sotto la traversa. Finisce qui. Per il City missione compiuta, ora la pressione è tutta sul Chelsea cui toccherà rispondere nel Monday Night.

Dopo sei vittorie consecutive si ferma la corsa dello United che non va oltre l’1-1 al Villa Park di Birmingham contro l’Aston Villa. Colpiti a freddo da una magia di Benteke al 18′ (gran sinistro a giro) i Red Devils rispondono al 53′ con un’imperiosa incornata di Falcao su cross dalla sinistra di Young. Pochi minuti dopo l’Aston Villa resta in dieci per l’espulsione di Agbonlahor (duro intervento su Young) ma la squadra di Van Gaal non ne approfitta e si deve accontentare del pareggio. Continua a volare il West Ham che batte 2-0 il Leicester grazie a un gol per tempo (24′ Carroll e 56′ Downing) salendo al quarto posto in classifica a -1 proprio dallo United. Dopo quattro sconfitte di fila torna a vincere il Southampton che rifila un secco 3-0 all’Everton. Pellè firma il gol del 2-0. Il Tottenham batte 2-1 il Burnley (gran gol di Lamela), il Qpr ha la meglio sul West Bromwich (3-2), mentre l’unico successo esterno di giornata è quello dello Swansea sul campo dell’Hull City (0-1). (Sportmediaset)

[sportspress_tv uuid=”14fyozopwqimc17l2gbsw32gd5″ size=”large”]

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy