Ronaldo: Non pensavo di avere talento…

Ronaldo: Non pensavo di avere talento…

“All’inizio giocavo solo per divertirmi, non pensavo di avere talento”. Lo ha detto alla rivista Herbalife, Cristiano Ronaldo. “La mia idea era quella di giocare per strada, ma un giorno mio padre mi disse: ‘Perche’ non vieni al club con me mentre lavoro?’. Gli risposi: ‘Certo, perche’ no?’. E allora cominciai a giocare con la stessa routine. Mi allenavo tutti i giorni e mi piaceva sentirmi parte di una squadra – ricorda il fuoriclasse portoghese -. Mio padre era li’ ad aiutarmi. Ma non ho mai pensato di arrivare al calcio professionistico. In quei momenti non ci pensavo, volevo solo divertirmi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy