Russia: I maggiori club chiedono il salary cap

Russia: I maggiori club chiedono il salary cap

In Russia, i proprietari dei maggiori club chiedono l’introduzione del salary cap con  l’ingaggi che non superino i 28mila euro al mese se il giocatore ha superato i 23 anni, con la possibilità di tesserarne fino a cinque esenti dal tetto. I top club, molti dei quali finanziati da aziende di proprietà del governo, nell’ultimo decennio hanno visto salire vertiginosamente il monte stipendi dei calciatori. E  causa del FairPlay finanziario molti di loro potrebbero  rischiare di non partecipare a competizioni europee.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy