Ufficiale: il Bayern liquida Ancelotti: “Prestazioni non all’altezza”

Ufficiale: il Bayern liquida Ancelotti: “Prestazioni non all’altezza”

Il club tedesco ha annunciato l’addio dal tecnico ex Milan: fatale la sconfitta in Champions League contro il Psg. Squadra affidata momentaneamente a Sagnol

di Redazione

Carlo Ancelotti non è più l’allenatore del Bayern Monaco. L’ex tecnico del Milan, infatti, è stato esonerato nel primo pomeriggio di oggi. “Le prestazioni della nostra squadra sin dall’inizio non sono state all’altezza delle aspettative che avevamo riposto – si legge sul sito ufficiale del club bavarese -. La partita di Parigi ha dimostrato che dovevamo prendere delle decisioni“, dice il club. “Mi dispiace per Carlo, che rimarrà sempre mio amico – ha aggiunto il presidente Karl-Heinz Rummeniggema abbiamo dovuto decidere per il bene del Bayern“. A provocare la decisione sembra essere stata la sconfitta per 3-0 subita ieri a Parigi nella fase a gironi di Champions League contro il Paris Saint-Germain. Un passo falso che si aggiunge a quello con l’Hoffenheim in campionato, che ha fatto scivolare il Bayern al terzo posto. Per il momento, la squadra è stata affidata al vice di Ancelotti, l’ex difensore francese Willy Sagnol.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy