Catania, Pulvirenti ammette: 100 mila euro a partita

Catania, Pulvirenti ammette: 100 mila euro a partita

E’  finito l’interrogatorio di garanzia del presidente del Catania, Nino Pulvirenti. Il patron etneo ha lasciato il Palazzo di giustizia. Al termine è emerso che ha pagato centomila euro a gara: è quanto ha ammesso di avere pagato iper evitare la retrocessione del Catania in Lega Pro. L’ammissione durante l’interrogatorio è stata resa nota dal procuratore Giovanni Salvi. Pulvirenti ha affermato di aver agito solo per salvare il Catania.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy