Champions, il Napoli piega lo Shakhtar e rimane in corsa

Champions, il Napoli piega lo Shakhtar e rimane in corsa

Al San Paolo gli azzurri hanno battuto gli ucraini per 3-0 grazie alle reti di Insigne, Zielinski e Mertens, tutte siglate nella ripresa. Speranze qualificazione riaperte

Commenta per primo!

E’ un Napoli irresistibile, anche in campo internazionale. La formazione di Maurizio Sarri – prossima avversaria dell’Udinese in campionato – questa sera ha superato allo stadio San Paolo lo Shakhtar Donetsk nel penultimo turno della fase a gironi di Champions League. Dopo un primo tempo nel quale gli azzurri hanno dovuto fare i conti con un ottimo Pyatov, al 57′ Lorenzo Insigne ha sbloccato l’incontro con una conclusione dai 20 metri di rara bellezza. A nove minuti dal termine del match, poi, Piotr Zielinski, imbeccato da Dries Mertens, si è trovato a tu per tu con il portiere ucraino e ha realizzato il 2-0. Il tris è giunto poco dopo: sugli sviluppi di un corner battuto da Albiol, Mertens è bravo a inserirsi dopo l’intervento di Pyatov.

A questo punto le speranze di qualificazione agli ottavi di finale, che sembravano ormai sfumate, hanno ripreso vigore. Gli azzurri dovranno battere il Feyenoord e sperare nella sconfitta dello Shakhtar con il Manchester City: impegnativo, ma non certo impossibile.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy