Champions: Orgoglio Bayern, ma è festa Barça

Champions: Orgoglio Bayern, ma è festa Barça

di Redazione, @forzaroma

Il Barcellona di Messi e Neymar è la prima squadra finalista della Champions League 2014-15. Ai campioni di Germania non riesce dunque una rimonta che avrebbe avuto del clamoroso, anche se le cose si mettono subito in discesa per i padroni di casa – ancora privi di Franck Ribéry e Arjen Robben – visto il vantaggio realizzato dopo sette minuti da Mehdi Benatia. La doppietta di Neymar, che raggiunge così quota 9 reti nella competizione, blinda di fatto la qualificazione dei catalani, ma il grande ex Pep Guardiola si toglie almeno lo sfizio di battere la sua vecchia squadra grazie alle reti di Robert Lewandowski e Thomas Müller. 3-2 il risultato finale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy