Colucci: “Con l’Inter non abbiamo vinto, abbiamo stravinto”

Colucci: “Con l’Inter non abbiamo vinto, abbiamo stravinto”

Il tecnico dei ramarri è tornato a parlare dell’incredibile sfida con l’Inter: “Sono orgoglioso dei miei ragazzi”

di Redazione

Sul Corriere dello Sport il tecnico neroverde è tornato a parlare della sfida con l’Inter: “Ho detto ai ragazzi, è finito il tempo della partita, non della vita. E ricordatevi: non abbiamo perso. Quando si dà il massimo, non si perde mai. Sono orgoglioso di loro. Ce lo siamo detti: è così che si giocano le partite. E pensa che qualche giocatore alla vigilia mi aveva chiesto: mister, ci mettiamo a cinque, a quattro, a otto? Macché: andate e giocate, il segreto è solo quello, era anche quello che dicevo ai miei ragazzi quando ho cominciato ad allenare, nel settore giovanile del Bologna. La giustizia divina non ha voluto che il Pordenone andasse avanti, ma ora ci siamo accorti che con l’Inter non abbiamo perso e nemmeno vinto. Abbiamo stravinto. Ma ora arrriva il momento più delicato da gestire: da oggi siamo tornati nel mondo reale. Non c’è peggior cosa quando ti aspettano al varco. Quando tutti ti fanno i complimenti ti senti più bello, non ti metti più in discussione: ma questo è sbagliato. Se prima ti allenavi al 100 per cento ora devi farlo al 110 per cento”.

 (Corriere dello Sport)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy