Dirty Soccer, Juve Stabia: “Noi parte lesa”

Dirty Soccer, Juve Stabia: “Noi parte lesa”

Commenta per primo!

La Juve Stabia attraverso un comunicato ufficiale ha voluto indicare la sua posizione in riferimento all’inchiesta ‘Dirty Soccer’,  in cui risulterebbe coinvolta: “Facendo riferimento a quanto riportato dagli organi di stampa in ordine all’inchista ‘Dirty Soccer’ condotta dalla Procura di Catanzaro per reati di frode sportiva, sente di precisare che nell’ambito del procedimento penale, la S.S. Juve Stabia è da considerare parte lesa. Nessuna connessione è stata evidenziata tra la scrivente società e le persone indagate. Pertanto S.S. Juve Stabia, nel diffidare ad associarla agli autori, o presunti tali, dei reati di cui all’inchiesta citata, si riserva di tutelare in tutte le sedi competenti, il suo buon nome e quello dell’intera città di Castellamare di Stabia”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy