Europa League: La Samp vince, ma non basta

Europa League: La Samp vince, ma non basta

La Sampdoria batte il Vojvodina 2-0, a Novi Sad, ma non basta per evitare l’eliminazione dell’Europa league. I blucerchiati di Walter Zenga erano stato battuti in casa all’andata per 4-0 dai serbi.

Salvato l’onore, dunque,  ma non la qualificazione .Mister Z – che alla fine vedrà salva la panchina – che nell’andata aveva toppato la formazione con ardite libere interpretazioni stavolta ha centrato tutto.
In gol anche Muriel.

Vojvodina (4-2-3-1): Zakula 5, Vasilic 5, Ivanic 5, Stanisavljevic 5 (41′ st Lakicevic sv), Puskaric 5,5 (34′ st Palocevic), Pankov 5, Nastic 5, Duric 5,5, Sekulic 6, Maksimovic 5,5; Ozegovic 6 (6 Pekaric, 27 Pavkov, 25 Kordic, 16 Babic, 31 Stamenic). All. Zagotcic 6

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano 6.5,  Cassani 6, Silvestre 6,5, Coda 6,5, Zukanovic 5, Barreto 6,5, Fernando 5,5, Krsticic 5 (39′ st Ivan sv), Eder 7, Soriano 6,5 (40′ st Wszolek sv), Muriel 7 (30′ st Bonazzoli sv) (57 Brignoli, 19 Regini, 15 Salamon, 95 Ivan, 80 Oneto). All. Zenga 6
Arbitro: Raczkowski 5
Reti: 15′ pt Eder, 25′ st Muriel

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy