Europa League: Napoli super, bene Fiorentina e Lazio

Europa League: Napoli super, bene Fiorentina e Lazio

Commenta per primo!

Giornata importante per i destini dei gruppi di Europa League, che prendono una forma più delineata in vista delle ultime due giornate. Già qualificati Molde, Dortmund e Rapid Vienna.

Nelle gare delle 17 Beşiktaş e Qarabagpareggiano 1-1, rispettivamente contro Lokomotiv Mosca e Monaco. Successi anche per le italiane: il Napoli batte 5-0 il Midtjylland al San Paolo, la Fiorentina espugna Poznan vincendo 0-2 in casa del Leche la Lazio con lo stesso punteggio passa a Rosenborg. Di seguito i risultati delle gare odierne nel dettaglio:

Beşiktaş-Lokomotiv Mosca 1-1 (58’ Quaresma, 76’ Niasse)

Qarabag-Monaco 1-1 (39’ Armenteros, 72’ Cavaleiro)

Ajax-Fenerbahçe 0-0

Celtic-Molde 1-2 (21’ Elyounoussi, 26’ Commons, 37’ Hestad)

Club Brugge-Legia Varsavia 1-0 (38’ Meunier)

Dinamo Minsk-Villarreal 1-2 (69’ Vitus, 72’ Soldado, 86’ Politevich aut.)

Borussia Dortmund-Gabala 4-0 (28’ Reus, 45’ Aubameyang, 67’ Zenjov aut., 70’ Mkhitaryan)

Groningen-Slovan Liberec 0-1 (81’ Padt aut.)

Rubin Kazan’-Liverpool 0-1 (52’ Ibe)

Krasnodar-PAOK Salonicco 2-1 (33’ Ari, 67’ Joãozinho, 90’+1 Mak)

Marsiglia-Braga 1-0 (39’ N’Koudou)

Napoli-Midtjylland 5-0 (13’ El Kaddouri, 23’ Gabbiadini, 38’ Gabbiadini, 55’ Maggio, 77′ Callejón)

Viktoria Plzen-Rapid Vienna 1-2 (13’ Schobesberger, 71’ Holenda, 77’ Schobesberger)

Sion-Bordeaux 1-1 (67’ Touré, 94’ Chantõme aut.)

Asteras Tripolis-APOEL 2-0 (2′ Bertoglio, 45’+1 Giannou)

Athletic Bilbao-Partizan Belgrado 5-1 (15′ Williams, 17′ Oumarou, 19′ Williams, 40′ Beñat, 71′ Aduriz, 81′ Elustondo)

Augsburg-AZ Alkmaar 4-1 (24′ Bobadilla, 33′ Bobadilla, 45’+1 Janssen, 66′ Ji Dong-Won, 74′ Bobadilla)

Belenenses-Basilea 0-2 (45’+1 Janko rig., 64′ Embolo)

Lech Poznan-Fiorentina 0-2 (42′ Iličič, 83′ Iličič)

Rosenborg-Lazio 0-2 (9′ Djordjević, 29′ Djordjević)

Skenderbeu-Sporting Lisbona 3-0 (15′ Lilaj, 19′ Lilaj rig., 55′ Nimaga)

Sparta Praga-Schalke 04 1-1 (6′ Lafata, 20′ Geis rig.)

Saint-Étienne-Dnipro 3-0 (38′ Monnet-Paquet, 52′ Berič, 65′ Hamouma)

Tottenham-Anderlecht 2-1 (29′ Kane, 72′ Ezekiel, 87′ Dembélé)

 

GRUPPO A

Il Molde sbanca il Celtic Park (1-2) qualificandosi con due giornate d’anticipo, per il pareggio contemporaneo (0-0) tra Ajax e Fenerbahce, in lotta per il secondo posto, finora nelle mani dei turchi.

GRUPPO B

Il Liverpool vince in casa del Kazan col gol di Jordan Ibe, ma in testa rimane il Sion, che vince in casa contro il Bordeaux (1-0).

GRUPPO C

Il Borussia Dortmund trascinato dai soliti Reus e Aubameyang batte 4-0 il Gabala ultimo della classe, mentre il Krasnodar allunga sul PAOK Salonicco, 2-1 in casa dei russi. Tedeschi e russi saldi nelle prime due posizioni.

GRUPPO E

Il Villarreal batte la Dinamo Minsk (1-2) in rimonta in Ucraina e stacca il Plzen che perde in casa con la capolista Rapid Vienna (1-2).

GRUPPO F

Il Marsiglia approfitta della gara in casa per superare il Braga per 1-0, ma i portoghesi mantengono la testa del gruppo. Ma la fortuna non aiuta i francesi, perché un autogol beffardo aiuta il Liberec a rimanere secondo per un punto.

GRUPPO H 

Il Lokomotiv Mosca riesce a uscire indenne dall’Ataturk e conserva il primato nel girone. L’ex dell’Inter Ricardo Quaresma porta in vantaggio i turchi al 58′. Al 76′ però, arriva il pareggio di Niasse. Con l’1-1 i russi restano in testa a quota 8, seguiti dal Besiktas a sei. Lo Skenderbeu vince 3-0 in casa contro lo Sporting Lisbona e rientra in gioco.

GRUPPO J

Il Tottenham batte 2-1 l’Anderlecht con i gol di Kane e Dembelè e si prende il primo posto nel girone a quota sette. Un punto sotto, a sei, c’è il Monaco di El Shaarawy che si salva trovando un pareggio prezioso in casa del Qarabag. Gli azeri passano in vantaggio con Armenteros al 39′, poi al 72′ Cavaleiro trova il gol del pari.

GRUPPO K

Lo Schalke 04 pareggia in casa dello Sparta Praga e conserva la testa del girone. L’Asteras batte 2-0 l’Apoel Nicosia e sale a quota quattro: il secondo posto è ancora alla portata.

GRUPPO L

Pioggia di gol nel girone L. L’Athletic liquida il Partizan con una manita: finisce 5-1 a Bilbao. I baschi comandano il girone a quota nove. Nell’altra sfida l’Augsburg rifila un poker all’Az Alkmaar e aggancia il Partizan al secondo posto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy