Europa League: Vittorie per Dortmund, Athletic e Southampton

Europa League: Vittorie per Dortmund, Athletic e Southampton

Commenta per primo!

In Europa League non sono mancate le emozioni, come raccontato dal sito Uefa.com
Wolfsberg – Dortmund 0-1
L’era del dopo-Jürgen Klopp del Borussia Dortmund inizia bene in Austria, ma gli uomini di Thomas Tuchel devono faticare per ottenere la vittoria. Con calciatori del calibro di Marco Reus, Henrikh Mkhitaryan e İlkay Gündoğan nella formazione iniziale, non è una sorpresa vedere Jonas Hofmann portare in vantaggio il BVB al 16’. I padroni di casa però non si scompongono e vanno vicini al pareggio in due occasioni, prima con il tiro sopra la traversa da ottima posizione di Thomas Zündel e poi con la conclusione di Tadej Trdina respinta da Roman Bürki.
Southampton – Vitesse 3-0

Ronald Koeman non ha mostrato nessuna pietà nei confronti della sua ex squadra nella netta vittoria del Southampton contro il club olandese. Graziano Pellè porta in vantaggio i suoi al 36′ e il rigore di Dušan Tadić nel finale del primo tempo conferma la superiorità della squadra inglese. Il colpo di testa del subentrato Shane Long ipoteca la qualificazione per il Southampton in vista del ritorno contro il club dove Koeman ha iniziato la carriera da allenatore.

Athletic Club – İnter Bakı 2-0
Finalista nel 2011/12, l’Athletic Club torna nella competizione con una vittoria per 2-0 grazie alla doppietta dell’esordiente Javier Eraso. Il No5 della squadra spagnola apre le marcature al 12’ realizzando facilmente dopo un assist dalla destra di Óscar de Marcos e raddoppia al 49 su assist di Markel Susaeta.

West Ham – Astra 2-2
Le speranze dell’Astra di raggiungere gli spareggi sembrano svanire definitivamente al 51’ della gara d’andata a Londra, ma il pareggio nel finale di gara lascia la sfida in equilibrio in vista del ritorno. Enner Valencia e Mauro Zarate portano la squadra di casa in vantaggio di due gol, ma la gara ha una svolta al 59’ con l’espulsione di James Collins. Fernando Boldrin riesce a dimezzare lo svantaggio per i suoi, prima dell’autorete dell’ex juventino Angelo Ogbonna all’82’ nella sua gara d’esordio con gli Hammers.

Tîrgu Mureş – St-Étienne 0-3

Presente alla fase a gironi nella scorsa stagione, il St-Étienne inizia la competizione con una netta vittoria esterna in Romania, arrivata con tre spettacolari gol dalla distanza: il primo di Ismaël Diomandé al 24’ e gli altri due di Romain Hamouma negli ultimi 15 minuti di gara.
Žilina – Vorskla Poltava 2-0
Il capocannoniere delle qualificazioni Matej Jelić, sette reti in cinque partite finora, porta in vantaggio la sua squadra al 26’ e Jakub Paur raddoppia a 17 minuti dal termine. La brutta serata del Vorskla Poltava si conclude con il cartellino rosso al 90’ per il portiere Stanislav Bogush a sostituzioni esaurite, per cui il capitano Armend Dallku è stato costretto ad indossare i guanti nei minuti finali della gara.

Sturm Graz – Rubin Kazan 2-3
Il Rubin sembra aver svolto il lavoro più difficile nella spettacolare sfida contro lo Sturm. La squadra russa si porta in vantaggio due volte, ma in entrambe le occasioni viene prontamente raggiunta dagli avversari. Al 61’ il subentrato Igor Portnyagin porta di nuovo avanti i suoi, e le speranze della squadra di casa di ottenere almeno un punto svaniscono al 69’, quando il 18enne Donis Avdijaj viene espulso per doppia ammonizione.

Debrecen – Rosenborg 2-3
Gli ospiti ottengono un’importante vittoria esterna grazie anche alla doppietta di Tobias Mikkelsen, ma la rete al 90’ di Ádám Bódi tiene vive le speranze di qualificazione per i padroni di casa in vista del ritorno di giovedì prossimo. La squadra di Elemér Kondás passa in vantaggio al 33’ grazie al 19enne Norbert Balogh, ma Mikkelsen e Pål André Helland ribaltano il punteggio in sei minuti ad inizio ripresa. Il secondo gol personale di Mikkelsen sembra ipotecare la qualificazione per il Rosenberg, ma la rete di Bódi rende meno amara la serata per i suoi.

 

TUTTI I RISULTATI

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy