Fifa: Blazer ammette, accettate tangenti per Sud Africa e Francia ’98

Fifa: Blazer ammette, accettate tangenti per Sud Africa e Francia ’98

Commenta per primo!

L’ex manager della Fifa Chuck Blazer, come emerge dalla deposizione fatta all’Fbi nel 2013 ha ammesso  che tangenti sono state pagate  per il Mondiale del 1998, che si e’ svolto in Francia. ”Sapevo che i fondi coinvolti arrivavano da tangenti ed io e altri abbiamo usato bonifici, email e telefonate per effettuare il pagamento e nascondere la natura della tangente’. Blazer ha ammesso pure che sono state accettate tangenti anche per la scelta del Sud Africa per ospitare i Mondiali del 2010.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy