FIFA: Israele-Palestina ai ferri corti

FIFA: Israele-Palestina ai ferri corti

La guerra tra Israele e Palestina si è trasferita sui tavoli del calcio. La delegazione di Israele al Congresso della Fifa a Zurigo sarebbe vicina al raggiungimento di una mediazione che eviterebbe il voto, richiesto dai palestinesi, sulla sospensione dalla Federazione israeliana.

Poco prima, su Facebook, il leader israeliano Benyamin Netanyahu aveva detto che boicottaggio palestinese di Israele deriva “dalla loro opposizione al nostro diritto di avere un nostro stato indipendente. Stiamo conducendo assieme al presidente Ofer Eini e ai dirigenti dell’Associazione calcio una lotta dura e assolutamente giusta – aggiunge – contro il tentativo palestinese di colpire la legittimita’ dello stato di Israele e del suo calcio”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy