FIFA: La guerra dei Mondiali

FIFA: La guerra dei Mondiali

Platini non aspetta tempo, e inizia già a correre per la presidenza FIFA trovando subito appoggio dall’Italia. “Il nostro candidato per la futura presidenza della Fifa è Michel Platini ammesso che intenda candidarsi”, ha ammesso Carlo Tavecchio a margine di un convegno a Coverciano.
Intanto Platini sembra già in campagna elettorale, ottenendo per l’Europa un posto in più ai Mondiali.
In Russia, contemporaneamente, c’è preoccupazione sui Mondiali, e le voci in merito sono contrastanti: “Blatter se n’e’ andato, il campionato mondiale e’ rimasto”, assicura il quotidiano Sport-Express, . Un altro famoso quotidiano, il Vedomosti, ritiene invece che “le dimissioni di Blatter di nuovo sollevano la questione se la Russia potra’ perdere il diritto di ospitare i mondiali”.

In questo contesto l’Inghilterra ha annunciato di non voler correre per il 2022, mentre si candidano gli USA. Per il 2018 però potrebbe tornare in corsa proprio l’Inghilterra al pari della Spagna.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy