Fifa: otto anni di squalifica a DG di Tahiti

Fifa: otto anni di squalifica a DG di Tahiti

La camera giudicante della Commissione etica della Fifa ha squalificato per otto anni Reynald Temarii, direttore generale della Federcalcio di Tahiti. La colpa è quella di aver accettato 305.640 euro dall’allora membro Fifa e presidente della Confederazione asiatica, Mohamed bin Hammam, per coprire le spese legali del ricorso contro una precedente sanzione che gli era stata inflitta. E’ una delle pene più severe inflitte dalla Fifa a un dirigente nazionale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy