FIFA, spunta la Nike. Blatter tenta di difendesi

FIFA, spunta la Nike. Blatter tenta di difendesi

La Fifa è nel caos: “Gli eventi di oggi sono un disastro ed offuscano l’immagine del calcio nel suo complesso. Questi fatti mostrano, ancora una volta, che la corruzione è profondamente radicata nella cultura della Fifa”. Lo si legge in una nota pubblicata sul sito ufficiale dell’organo regnante del calcio mondiale.

Intanto spunta il nome della Nike nello scandalo. A riportarlo è il Wall Street Journal con altri media Usa, secondo cui nelle carte del Dipartimento di giustizia americano si parla di una multinazionale dell’abbigliamento sportivo con sede negli Usa e che ha ottenuto la licenza per sponsorizzare la nazionale brasiliana di calcio.

Blatter, che venerdì dovrebbe affrontare le elezioni  (condizionale mai così d’obbligo), continua a difendersi alacremente: “L’azione dell’ufficio del procuratore generale è stata messa in moto quando abbiamo presentato un fascicolo alle autorità svizzere alla fine dello scorso anno”. Tutti gli indagati “sono stati immediatamente sospesi” da ogni attività ha concluso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy