Infantino: “Il razzismo è una piaga da combattere”

Infantino: “Il razzismo è una piaga da combattere”

Le parole del presidente Infantino

di Redazione

In Italia, purtroppo, si stanno verificando sempre più casi di razzismo. Nel calcio e non. Sull’argomento si è espresso Gianni Infantino – presidente FIFA – nel corso di un conferenza organizzata per l’Executive Football Summits 18/19 a Roma. Ecco le sue parole:

“Penso che il razzismo sia una piaga da combattere. Dobbiamo essere ancora di più attenti a quello che diciamo e come operiamo perché il calcio è un vettore incredibile. Non è un problema solo del calcio, ma della società italiana e non solo. Non è una scusa però per non fare niente. Bisogna educare e abbassare i toni. Nel calcio ci sta lo sfottò, ma non bisogna oltrepassare un limite e quando si tratta di razzismo bisogna intervenire con fermezza e sospendere le partite. Da solo il calcio non può occuparsi di questo e deve essere aiutato dal Paese che deve fare di più”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy