Juventus-Monaco: due arresti e tre denunce

Juventus-Monaco: due arresti e tre denunce

Due arresti e tre denunce ieri sera allo Juventus Stadium di Torino in occasione della partita di Champions League con il Monaco. In carcere sono finiti un italiano di 38 anni già colpito da Daspo, a cui verrà notificato un foglio di via, e un monegasco di 20 anni che ha lanciato un fumogeno spento colpendo alla testa un supporter bianconero. Denunciati tre tifosi juventini che hanno acceso petardi in curva Scirea. Un altro italiano è stato multato per violazione della normativa sugli stupefacenti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy