La procura di Roma accusa Cassano per evasione

La procura di Roma accusa Cassano per evasione

Nuovi guai per Antonio Cassano. L’attaccante barese, ex Parma, è indagato per evasione fiscale. La notizia è stata anticipata oggi dal quotidiano La Repubblica. Il sostituto procuratore Antonino Di Maio gli contesta un’evasione di 3 milioni di euro sull’ingaggio percepito dal Real Madrid. In pratica, si legge nell’ articolo, per il pubblico ministero, Cassano sarebbe responsabile di una dichiarazione infedele ai danni dell’erario nel 2006.

[sportspress_tv uuid=”1mpq2m54kqc5m1cwibfln3uo4b” size=”large”]

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy