Lega Pro: Fermana-Pordenone 0-1

Lega Pro: Fermana-Pordenone 0-1

Una vittoria di misura che però permette ai ramarri di mantenere saldamente il comando della classifica. Si assestano quindi a +7 dalla Triestina

di Redazione

Fermana-Pordenone 0-1

GOL 82′ Burrai (Rigore)

FERMANA (3-5-2): Marcantognini; Soprano, Scrosta, Sarzi Puttini (40′ st Van Der Heijden); Iotti, Urbinati, Giandonato, Maurizi, Sperotto; Zerbo (15′ st Malcore), Lupoli. A disp.: Ginestra, Guerra, Maloku, Otranto, Pavoni, Grieco, Fofana, Contaldo, Misin, Nepi. All. Destro.

PORDENONE (4-3-1-2): Bindi; Semenzato, Barison, Vogliacco, De Agostini; Zammarini, Burrai, Bombagi (28′ st Magnaghi); Gavazzi; Candellone, Germinale (14′ st Ciurria). A disp.: Meneghetti, Nardini, Berrettoni, Damian, Rover, Frabotta, Florio, Cotali. All. Tesser.

ARBITRO: Marchetti di Ostia Lido. (Notarangelo, Assante).

NOTE: ammoniti Soprano, Germinale, Zammarini, Scrosta, Magnaghi. Angoli 1-2. Recupero: pt 1′; st 3′.

Prima frazione di gioco caratterizzata da poche occasioni e forte vento. I giocatori vanno negli spogliatoi a reti inviolate.

Al 77′ Ciurria mette paura alla Fermana con un potente tiro che finisce di un soffio a lato. 4′ dopo lo stesso giocatore viene atterrato in area da Iotti, l’arbitro concede il calcio di rigore per i neroverdi.

Al minuto 82 il Pordenone va in vantaggio grazie a Burrai che trasforma il penalty.

Un black-out al Recchioni non permette il prosieguo del gioco: al 87′ la partita viene sospesa per qualche minuto.

94′ TRIPLICE FISCHIO AL RECCHIONI: I ramarri portano a casa tre punti importantissimi.  

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy