Rossitto si presenta a Cremona: “Aspetto umano fondamentale”

Rossitto si presenta a Cremona: “Aspetto umano fondamentale”

L’ex Udinese Fabio Rossitto ricomincia dalla Cremonese accanto a Gigi Turci e Gigi Simoni: “Con il mio gruppo proverò a toccare le corde giuste”

Commenta per primo!

Presso la Sala Stampa del Centro Sportivo “Arvedi”è stato presentato il nuovo tecnico della Cremonese Fabio Rossitto; ad introdurlo alla stampa è stato il presidente della Cremonese, Luigi Simoni: “Credo in questa squadra più di tutti e voglio che i ragazzi scendano in campo per cercare di vincere tutte le partite: la scelta di un allenatore giovane come Fabio è stata fatta perché credo che abbia particolari doti. Proviamo a mettere in campo questa scelta per cercare di migliorarci“.

Un ringraziamento anche al mister uscente: “Vogliamo ricordare Pea per il lavoro svolto con grande passione. Purtroppo però questo è il mestiere del calcio“.
La parola è passata poi al nuovo tecnico: “La piazza di Cremona è sicuramente una delle più ambite e sono venuto qui indubbiamente con la voglia di far bene, ma di far sudare anche la maglia a questi ragazzi e perché no, farli uscire con la casacca sporca anche di qualche goccia di sangue se necessario”. Rossitto è passato da Cremona sia come giocatore che come allenatore: “Mi ricordo che quando venivo a giocare allo Zini lo stadio era sempre pieno ed era emozionante scendere in campo qui. Vorrei che la gente tornasse a riempire gli stadi perché per chi lavora nel mondo del calcio è essenziale vivere del calore del proprio pubblico. Noi abbiamo bisogno dei tifosi, dal campo si sente tutta la loro energia e lavoriamo per loro.”
Da allenatore per il momento ho vissuto ancora poco – ha concluso Rossitto – però ci tengo a dire che per quanto mi riguarda l’aspetto umano fa la differenza e le motivazioni sono la benzina che spinge tutto. Qui a Cremona con il mio gruppo proverò a toccare le corde giuste con tutti i giocatori che ho a disposizione, di qualità in questi ragazzi ne ho vista molta“.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy