Leonardi al Latina. Lucarelli si scaglia su Tavecchio

Leonardi al Latina. Lucarelli si scaglia su Tavecchio

Commenta per primo!

Alessandro Lucarelli, capitano del Parma ripartito dai dilettanti dopo il fallimento della società, si scaglia contro l’ex direttore generale Pietro Leonardi, ora al Latina: “Sicuramente è scandaloso, come è scandaloso il sistema che permette questo. Ho anche scritto al presidente federale Carlo Tavecchio facendogli presente il mio disgusto e, come al solito, se ne è lavato le mani senza nemmeno rispondere”.

“Non è cambiato niente, tante parole, tante chiacchiere ma chi ci ha ridotto in queste condizioni continua a lavorare e da poche settimane lo fa anche a livello ufficiale. Il fatto che lui lavori già per una squadra di serie B parla da sé, fa capire che il calcio italiano non è cambiato, che il caso Parma ha danneggiato solo i suoi tifosi e chi ci lavorava. Un giorno forse ci sveglieremo e ci saranno altre squadre in quelle condizioni, e allora si chiuderà tutti bottega”.

Il capitano del Parma Alessandro Lucarelli e il presidente della Figc Carlo Tavecchio si sono scambiati, il 16 settembre scorso, una serie di messaggi telefonici sulla questione dell’ex dg dei ducali. E’ quanto trapela da ambienti della Figc, che fanno notare anche che, contrariamente a quanto detto da Lucarelli, il presidente federale abbia dato varie risposte al giocatore e abbia copia degli sms reciproci. A Lucarelli, che gli chiedeva lumi su Leonardi, Tavecchio – dicono in Figc – faceva notare che si era già interessato alla vicenda.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy