Messico: morde avversario, 2 turni stop ad Arango

Messico: morde avversario, 2 turni stop ad Arango

Luis Suarez ha un emulatore. L’ex nazionale venezuelano Juan Arango, che gioca in Messico nel Tijuana, è stato squalificato per 2 giornate per aver morso un avversario del Monterrey, il centrocampista Zavala. Ora i dirigenti del Tijuana hanno detto che puniranno anche loro, con una forte multa, il giocatore. Arango non era stato visto dall’arbitro nell’atto di mordere il rivale, ma è stato ‘smascherato’ dai filmati televisivi, e quindi squalificato in base alla prova televisiva.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy