Da giovedì in esposizione le Coppe del Mondo e la Coppa Europa

Da giovedì in esposizione le Coppe del Mondo e la Coppa Europa

I preziosi cimeli saranno esposti a palazzo Morpurgo nell’ambito del progetto “Udine Città Azzurra”. In programma anche altre iniziative

Commenta per primo!

Manca ormai meno di una settimana alla gara di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018 tra Italia e Liechtenstein – in programma domenica alle 20.45 allo stadio Friuli – e il capoluogo friulano si sta preparando ad accogliere l’atteso evento. Nell’ambito del progetto “Udine Città Azzurra“, sono infatti tre le iniziative collaterali organizzate dalla Figc in accordo con il Comune di Udine, il Settore Giovanile Scolastico e l’Ussi.

COPPE. A partire da giovedì e fino a domenica pomeriggio sarà possibile ammirare a palazzo Morpurgo le quattro Coppe del Mondo e la Coppa Europa conquistate dalla Nazionale italiana. Insieme ai trofei vinti dagli azzurri, sarà esposto anche il trofeo celebrativo delle tre vittorie consecutive dell’Under 21 in omaggio alla città che tra due anni sarà una delle sedi di gara della fase finale del Campionato Europeo U21, organizzato in Italia. Questi gli orari di apertura al pubblico: giovedì e venerdì dalle 16 alle 19; sabato dalle 11 alle 19 e domenica dalle 11 alle 15.

ALLENATORI. Giovedì alle 19 nella Sala Zampolo dell’Istituto Bearzi di Udine sarà organizzato dalla Settore Giovanile e scolastico della Figc un incontro con i tecnici e le società sportive del territorio, durante il quale verranno illustrati i nuovi programmi dell’attività giovanile con particolare riferimento a Centri Federali territoriali e modalità di gioco nelle categorie di base nella stagione 2017-2018.

GIORNALISTI. Infine, domenica alle 9.30 nella Casa della Contadinanza del Castello di Udine si terrà un seminario formativo per giornalisti dal titolo “L’Europeo Under 21 del 2019 in Italia e lo sviluppo della dimensione internazionale del calcio italiano” promosso dalla Figc e dal Consiglio regionale dell’Ordine dei giornalisti del Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con l’Ussi Fvg. Nel corso del seminario, inoltre, verrà presentata la prima edizione dell’Hackaton del Calcio Italiano, evento al quale prenderanno parte innovatori, potenziali imprenditori, esperti e appassionati di tecnologie, software e ricerca applicata, con l’obiettivo di definire progetti di business e prototipi di soluzioni tecnologiche applicate al mondo del calcio, in programma a Trento il 14 e 15 ottobre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy