De Biasi: “Nessun rimorso se non si fa risultato”

De Biasi: “Nessun rimorso se non si fa risultato”

Quando uno va in vampo lo fa per vincere, poi e’ chiaro che quando suoneranno gli inni le emozioni non mancheranno

Commenta per primo!

“Se domani riuscissi a fare risultato sarei la persona piu’ felice al mondo, non avrei rimorsi ne’ sentimenti di rivincita”. Gianni De Biasi si comportera’ da professionista fino in fondo e provera’ con la sua Albania a infliggere un dispiacere domani all’Italia, nella sfida valida per le qualificazioni mondiali. “Quando si fa questo mestiere bisogna essere pronti a giocare questi match in cui devi fare bene per chi lavori – sottolinea il tecnico italiano – Non sono in Albania da un giorno ma da cinque anni, ci siamo tolti grandissime soddisfazioni e credo di aver ricambiato con un comportamento serio e con l’impegno, siamo arrivati dove nessuno ipotizzava potessimo arrivare con la qualificazione all’Europeo. Quando uno va in vampo lo fa per vincere, poi e’ chiaro che quando suoneranno gli inni le emozioni non mancheranno”. Pensare che l’Albania possa andare vicino all’impresa come nel recente passato con la Francia e’ complicato “perche’ e’ difficile ripetere certe prestazioni ma con avversari molto duri abbiamo fatto bene e speriamo di fare altrettanto anche domani. Cercheremo di gettare il cuore oltre l’ostacolo, perche’ la differenza tecnica fra le due squadre e’ notevole. Siamo in un momento particolare della qualificazione, abbiamo bisogno di fare risultato ma nello stesso tempo non possiamo scegliere il miglior organico che ci ha portato all’Europeo, ci sono delle incognite”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy