Euro 2016: L’Islanda vince in Olanda. I risultati

Euro 2016: L’Islanda vince in Olanda. I risultati

Oltre all’Italia hanno giocato anche molte altre nazionali per le qualificazioni a Euro 2016.

GIRONE A L’Islanda va a vincere in casa dell’Olanda, inguaia Sneijder e compagni ed e’ ad un passo dalla storica qualificazione per la fase finale degli Europei. Oranje in dieci al 33′ per l’espulsione di Martins Indi. La partita si fa sempre piu’ in salita al 6′ della ripresa quando Sigurdsson realizza il calcio di rigore che vale il successo degli iceman. Islandesi al comando del girone con 18 punti, due in piu’ della Repubblica Ceca che ha battuto in rimonta il fanalino di coda Kazakhstan 2-1.
Olanda ferma a quota 10 punti, uno in piu’ della Turchia fermata in casa sull’1-1 dalla Lettonia.All’Islanda per staccare il biglietto per la Francia bastera’ battere la cenerentola del girone, il Kazakhstan. Domenica prossima.

GIRONE B Il Galles passa a Cipro con il minimo sforzo e mantiene la testa del Girone B. Invariato il vantaggio sulla seconda in classifica, il Belgio che strapazza la Bosnia (3-1). Infine, poker degli israeliani al fanalino di coda Andorra. Una rete del madridista Gareth Bale al 37′ della ripresa basta ai rossi gallesi per avere ragione dei ciprioti e guidare la classifica con 17 punti. A tre lunghezze il Belgio che, sotto dopo un quarto d’ora, reagisce e batte la Bosnia 3-1.
Nella sfida tra Israele e Andorra, la nazionale con la stella di David si impone 4-0. In classifica Israele raggiunge cosi’ Cipro a quota 9; mentre gli andorrani restano ancora a secco.

GIRONE H Buone notizie per l’Italia di Antonio Conte. La Croazia non e’ andata oltre lo 0-0 in casa dell’Azerbaijan, formazione allenata dal croato Robert Prosinecki. Un risultato che, unito alla vittoria degli azzurri su Malta, costa il primato del girone ai croati.
Nell’altra gara del girone, tre punti pesantissimi per la Norvegia, una sconfitta che suona come una condanna per la Bulgaria, prossima avversaria degli azzurri nel match di domenica a Palermo. I norvegesi si impongono per 1-0 a Sofia, grazie alla rete di Forren. Una rete che permette alla Norvegia di consolidare il terzo posto e di portarsi a quota 13 punti, a -1 dalla Croazia e a -2 dall’Italia capolista. Resta ferma a 8 la Bulgaria, ormai fuori dalla corsa per la qualificazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy