Euro-qualificazioni U21, la Polonia pareggia allo scadere

Euro-qualificazioni U21, la Polonia pareggia allo scadere

Partita a vivace a Torshavn: i polacchi trovano il 2-2 nel quarto minuto di recupero oltre il novantesimo. Il bianconero Bochniewicz in campo per tutto l’incontro

di Redazione

Un punto particolarmente sudato per la Polonia che oggi pomeriggio ha pareggiato per 2-2 a Torshavn contro le Far Øer nel quarto turno del gruppo 3 di qualificazioni agli Europei Under 21 del 2019. In vantaggio dopo 35 minuti grazie al rigore trasformato da Kownacki (intervento falloso di Magnusson su Żurkowski), i ragazzi di Czeslaw Michniewicz si sono fatti raggiungere dai padroni di casa (rigore siglato da Olsen) al 52′ e addirittura sono stati superati all’80’ (rete di Petersen), un minuto dopo essere rimasti in dieci uomini per l’espulsione di Kownacki (doppio giallo). Ma proprio nel quarto minuto di recupero Bartosz, servito da Kapustka, ha trovato l’insperato 2-2. Il difensore dell’Udinese Pawel Bochniewicz è rimasto in campo per l’intera gara. Con il punto conquistato oggi la Polonia consolida il secondo posto nel gruppo 3 (8 punti), alle spalle della Danimarca, prima a punteggio pieno (12).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy