Florenzi: “Daremo il 150 per cento per andare al Mondiale”

Florenzi: “Daremo il 150 per cento per andare al Mondiale”

Il gioiellino della Roma è tornato in azzurro dopo più di un anno e ora promette: “Non sono riuscito ad andare in Brasile nel 2014, voglio morire sul campo per giocare quello del 2018”

di Castellini Barbara, @barchettazzurra

Giocare un Mondiale è il sogno di tutti i calciatori. Ma per qualcuno rappresenta una vera e propria ragione di vita. E’ il caso di Alessandro Florenzi, uno dei talenti più importanti della Nazionale, che vanta un credito importante con la fortuna. La doppia rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro lo ha tenuto per mesi lontano dai campi di calcio e adesso ha un’infinita voglia di rimettersi in gioco. “E’ un orgoglio tornare in Nazionale – le sue parole nella conferenza stampa odierna – sono carico e in forma. Siamo un gruppo affiatato e con un obiettivo comune, vogliamo dare il 150 per cento per andare al Mondiale. Ognuno di noi sogna di giocare un Mondiale, non ci sono riuscito nel 2014 e voglio morire sul campo per giocare quello del 2018. Contro la Svezia ci vorranno tanta fame, cattiveria ed esperienza, ma anche i giovani dovranno fare la loro parte”.

In merito alla Svezia, che gli azzurri affronteranno venerdì a Stoccolma (alle 20.45, diretta su Rai 1) e lunedì allo stadio Giuseppe Meazza di Milano (sempre alle 20.45, diretta su Rai 1), Florenzi sottolinea: “Ha tanti giocatori che militano in campionati internazionali, nel girone ha eliminato una squadra del valore dell’Olanda. Senza Ibrahimovic fa un po’ meno paura, pur avendo comunque attaccanti di livello. Noi però abbiamo i difensori migliori del mondo. Non sarà una partita facile per noi, ma anche la Svezia troverà una squadra agguerrita”.

Di seguito l’elenco completo dei convocati per il doppio confronto con la Svezia:

PORTIERI: Gianluigi Buffon (Juventus), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Genoa);
DIFENSORI: Davide Astori (Fiorentina), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Danilo D’Ambrosio (Inter), Matteo Darmian (Manchester United), Daniele Rugani (Juventus), Leonardo Spinazzola (Atalanta), Davide Zappacosta (Chelsea);
CENTROCAMPISTI: Federico Bernardeschi (Juventus), Antonio Candreva (Inter), Daniele De Rossi (Roma), Stephan El Shaarawy (Roma), Alessandro Florenzi (Roma), Roberto Gagliardini (Inter), Lorenzo Insigne (Napoli), Jorge Luiz Frello Jorginho (Napoli), Marco Parolo (Lazio), Marco Verratti (Paris Saint Germain);
ATTACCANTI: Andrea Belotti (Torino), Eder Citadin Martins (Inter), Manolo Gabbiadini (Southampton), Ciro Immobile (Lazio), Simone Zaza (Valencia).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy