L’U21 di Pezzella e Scuffet vince con la Russia in amichevole

L’U21 di Pezzella e Scuffet vince con la Russia in amichevole

A Frosinone gli azzurrini hanno superato i pari età russi per 3-2, nonostante un rigore fallito da Cutrone. Il terzino dell’Udinese è rimasto in campo 65 minuti. Un tempo per il portiere friulano

Buona prova degli azzurrini questa sera a Frosinone. I ragazzi di Luigi Di Biagio, infatti, hanno superato allo stadio Benito Stirpe la Russia Under 21 per 3-2, grazie a una rete di Riccardo Orsolini allo scadere. In vantaggio dopo soli dodici minuti con Daniele Verde, che supera Leshchuck direttamente dalla bandierina, gli azzurrini si fanno raggiungere allo scadere del primo tempo da Rasskazov e subiscono il raddoppio russo al 71′ (sinistro sul secondo palo di Bakaev). Al 77′ però Vittorio Parigini pareggia  i conti con una conclusione al volo, su assist di Cutrone. Proprio l’attaccante del Milan avrebbe l’occasione all’84’ di riportare l’Italia in avanti, grazie al calcio di rigore assegnato dal direttore di gara. Ma la conclusione dell’attaccante rossonero viene parato da Leshchuck. Al 90′, quando ormai il pareggio sembra scritto, Orsolini trafigge l’estremo difensore russo con un gran sinistro per il 3-2 finale.

Di Biagio ha schierato tra i pali Audero per un tempo: al 46′ è entrato il portiere dell’Udinese Simone Scuffet. Titolarissimo, invece, l’altro calciatore bianconero, Giuseppe Pezzella, rimasto in campo per 65 minuti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy