Neymar e Barcellona indagati per corruzione

Neymar e Barcellona indagati per corruzione

Guai in vista per Neymar. La giustizia spagnola ha, infatti,  accettato di aprire un’indagine per “corruzione” sul campione brasiliano, sul padre Neymar da Silva Santos, sul Barcellona ed il suo precedente club, il Santos, a seguito di una denuncia relativa al trasferimento avvenuto nel 2013 del calciatore dal Brasile alla societa’ blaugrana. Seocndo quanto riportato da Repubblica, la denuncia e’ stata presentata dalla Dis, un fondo d’investimento che deteneva il 40% dei diritti del giocatore, ha detto all’aFp una fonte giudiziaria. Analoga denuncia e’ stata depositata dalla stessa Dis in Brasile.

Tutto nascerebbe dal trasferimento del 23enne brasiliano,  inizialmente valutato in 57,1 milioni di euro da parte del club catalano, mentre il tribunale spagnolo ha stimato l’ammontare pagato in 83,3 milioni di euro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy