Parma, Albertini: “Il mio ruolo è istituzionale”

Parma, Albertini: “Il mio ruolo è istituzionale”

Commenta per primo!

Demetrio Albertini è diventato da poco consulente dei curatori nella procedura di fallimento del Parma e oggi in conferenza stampa ha voluto spiegare meglio il suo ruolo: “Ho incentrato di incontrare i curatori fallimentari qualche giorno fa e mi ha fatto molto piacere. Mi hanno chiesto prima un mio parere e poi se ero disponibile a dare una mano. Siccome mi reputo un uomo delle istituzioni mi ha fatto piacere accettare un ruolo istituzionale come questo al servizio del Parma e del calcio”.

L’ex centrocampista del Milan ha spiegato anche il suo ruoolo “non sarà di direttore tecnico, ma di tenere i rapporti con la squadra come, ad esempio, organizzare le partite che mancano fino a fine stagione. Ma sarò sarò al servizio dei curatori per trovare le soluzioni migliori”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy