Parma, domani i curatori incontreranno i calciatori

Parma, domani i curatori incontreranno i calciatori

Commenta per primo!

Continua a essere in bilico il futuro sportivo del Parma, comunque protagonista di una gara di grande cuore ieri contro l’Empoli, fermato sul pareggio. Un altro momento decisivo per il futuro della società è in programma domani per l’udienza fallimentare prevista presso il Tribunale di Parma. Il pareggio di Empoli ha certificato che la squadra ha voglia di andare avanti e di accettare qualsiasi proposta da parte di Anedda e Guiotto, i due curatori fallimentari all’opera con Demetrio Albertini per salvare il club, purché la società abbia un futuro e sia appetibile per un eventuale compratore che, ancora, non si è palesato. I dubbi comunque restano visto che „neanche l’esercizio provvisorio, che doveva essere una formalità, è stato garantito. Proprio per questo già domani i curatori dovrebbero parlare chiaramente ai giocatori. „cercando di comunicare loro il progetto di abbattimento del debito sportivo: i giocatori si dicono disposti ad arrivare anche al 70%, purché questa società viva e abbia un futuro.“    

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy