Parma, ok a vendita: base d’asta 20 milioni

Parma, ok a vendita: base d’asta 20 milioni

Commenta per primo!

Il giudice delegato Pietro Rogato, con il parere favorevole del comitato dei creditori, ha autorizzato i curatori fallimentari a procedere con la vendita del Parma Fc: il prezzo base di gara è stato fissato in 20 milioni ed è prevista la raccolta delle offerte vincolanti entro il prossimo 6 maggio. Se l’asta andasse deserta ci saranno nuove aste con il prezzo ribassato.

E’ stato quindi già fissato un elenco per le prossime aste che si terranno il 12, 18, 22 e 28 dello stesso mese. Per ciascuna gara successiva alla prima il prezzo base sarà inferiore del 25% rispetto al prezzo precedente. La modalità di presentazione delle offerte e i dettagli della procedura di vendita sono descritti nel disciplinare di gara che sarà consegnato ai soggetti interessati. E’ stata predisposta anche una virtual data room (un sito riservato dove si potrà prendere visione dei documenti riservati) il cui accesso sarà sottoposto a specifico regolamento.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy