Pelé lascia la terapia intensiva

Pelé lascia la terapia intensiva

Notizie sempre più confortanti per Pelé: ha lasciato in mattinata il reparto di terapia intensiva dell’ospedale Einstein a San Paolo, dove è ricoverato dal 24 novembre per un’infezione delle vie urinarie, dopo un intervento per la rimozione di calcoli renali, dell’uretra e della vescica. “Il paziente Edson Arantes do Nascimento sta reagendo bene al trattamento antibiotico”, è scritto nell’ultimo bollettino, in cui viene specificato anche che ‘O Rei’ “cammina per la stanza” da solo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy