Serbia: decine di feriti e arresti per derby di Belgrado

Serbia: decine di feriti e arresti per derby di Belgrado

Cinquanta feriti, tra tifosi e agenti di polizia, e 40 persone arrestate: è il bilancio degli scontri avvenuti ieri allo stadio ‘Maracana’ di Belgrado fra gruppi di violenti delle opposte tifoserie prima e durante il 148/mo derby fra Partizan e Stella Rossa. Lo hanno reso noto le autorità, informando che tra i feriti ci sono venti dei molti poliziotti che sono intervenuti per dividere i contendenti. Il match è cominciato con 45 minuti di ritardo, in quanto l’arbitro ha deciso di attendere che la situazione si calmasse prima di dare il fischio d’inizio, facendo rientrare i giocatori negli spogliatoi. Sugli spalti i tifosi delle due squadre si sono lanciati pietre e altri oggetti per poi entrare in contatto armati di bastoni e aste di bandiere. L’intervento della polizia ha solo a fatica riportato la calma, consentendo l’inizio dell’incontro, poi terminato 0-0.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy