Cerci non è ancora del Milan

Cerci non è ancora del Milan

Commenta per primo!

Piccolo campanello d’allarme in casa Milan: il sì definitivo diAlessio Cerci non è ancora arrivato. Dietro ci sarebbe un ultimo tentativo disperato da parte dell’Inter con il quale l’ex Toro aveva già trovato un accordo qualche giorno fa. Ad aiutare i rossoneri ecco, però, l’Atletico Madrid che ha dato l’ultimatum all’esterno: “O accetti o rimani qui a fare panchina”. I Colchoneros non vedono l’ora di annunciare Fernando Torres.

L’affare al momento non sembra essere in discussione, ma l’annuncio ufficiale tarda ad arrivare. Cerci dalle Maldive sta discutendo gli ultimi dettagli economici con l’ad Gallianiche si trova in Brasile per le vacanze natalizie. Distanze che certamente non aiutano e stanno allungando i tempi. Da qui un nuovo inserimento dell’Inter per accontentare Mancini. Un tentativo, come detto, disperato perché i nerazzuri hanno in mano l’accordo con il giocatore, ma non quello con l’Atletico Madrid che spinge per avere Torres. I tempi si allungano e l’attaccante spagnolo potrebbe volare a Dubai con i rossoneri in attesa dell’ok di Cerci.

(Sportmediaset.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy