Benevento sotto choc: Lucioni positivo all’antidoping

Benevento sotto choc: Lucioni positivo all’antidoping

Il capitano del team campano è risultato positivo a un anabolizzante ed è stato sospeso in via cautelare. Rischia un lunghissimo stop

di Redazione

Momento difficilissimo per il Benevento. A un avvio di stagione a dir poco complicato (cinque sconfitte in altrettante gare fin qui disputate) si è aggiunta anche una notizia choc, giunta nel pomeriggio di oggi: il capitano 29enne Fabio Lucioni è risultato positivo al test antidoping effettuato al termine della gara con il Torino, giocata dieci giorni fa. A comunicare l’esito degli esami è stata la società incaricata dal Coni, Nado Italia Antidoping. “La Prima Sezione del Tna, in accoglimento dell’istanza proposta dalla Procura Nazionale Antidoping – si legge nella nota pubblicata sul sito ufficiale –, ha provveduto a sospendere in via cautelare l’atleta Fabio Lucioni (tesserato Figc) riscontrato positivo alla sostanza Clostebol Metabolita a seguito di un controllo disposto da Nado Italia al termine della competizione Campionato di calcio Serie A : Benevento-Torino svoltasi a Benevento in data 10 settembre 2017“. Potrebbe rischiare da uno a quattro anni di squalifica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy