Carpi-Frosinone. Per Castori “non sarà decisiva”. Stellone: “Vogliamo staccarli”

Carpi-Frosinone. Per Castori “non sarà decisiva”. Stellone: “Vogliamo staccarli”

Va in scena la sfida più calda della giornata, Carpi-Frosinone. Stellone: “Fino a qualche giornata fa anche la Sampdoria era coinvolta, secondo me tutte le squadre che hanno dai 30 punti in giù sono a rischio. Sarà una lotta avvincente, chi si salverà potrebbe farlo anche solo grazie ad un misero punto”

Commenta per primo!

Non sara’ una resa dei conti. Dopo quella di domani ci saranno ancora nove partite. Sicuramente e’ una sfida importante perche’ affrontiamo la squadra che ci precede in classifica, ma il campionato non finisce domani“. Fabrizio Castori prova ad alleggerire un po’ il peso di un impegno fondamentale per il suo Carpi che domani riceve il Frosinone terzultimo in classifica e con quattro punti di vantaggio sui biancorossi. “Domani sara’ importante il risultato, ma non dovremo affrontare la partita con l’ansia e la preoccupazione che poi generano nervosismo” – spiega Castori.

Dall’altra parte Roberto Stellone:  “Anche loro vorranno fare risultato pieno come noi che invece abbiamo intenzione di staccarli con una vittoria. Se il Palermo perdesse possiamo agganciarlo od anche superarlo, in caso di tre punti la salvezza sarebbe possibile al 70%. In caso di pareggio al 50, di sconfitta al 40. Fino a qualche giornata fa anche la Sampdoria era coinvolta, secondo me tutte le squadre che hanno dai 30 punti in giù sono a rischio. Sarà una lotta avvincente, chi si salverà potrebbe farlo anche solo grazie ad un misero punto”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy