Cutrone “sotto inchiesta”: potrebbe saltare Udinese e Spal

Cutrone “sotto inchiesta”: potrebbe saltare Udinese e Spal

L’attaccante rossonero, in occasione dell’1-0 contro la Lazio, ha toccato il pallone con la mano e ora rischia due giornate di stop per condotta gravemente antisportiva

di Redazione

Gol irregolare: il gol di Patrick Cutrone finisce sotto la lente d’ingrandimento. Come reso noto dall’Ansa, la Procura della Federcalcio ha chiesto la prova tv per la deviazione col braccio in occasione del gol dell’1-0 del Milan contro la Lazio, nel posticipo di ieri. Il giudice sportivo dovrà ora valutare, ai fini di un’eventuale squalifica del giocatore per condotta antisportiva, in primo luogo se la prova è ammissibile e successivamente se il tocco è volontario. Secondo il regolamento, il tocco con la mano è considerato condotta gravemente antisportiva e, dunque, Cutrone rischia di saltare le prossime due sfide di campionato contro Udinese (domenica alle 15 allo stadio Friuli) e Spal. Nel pomeriggio il giocatore ha voluto sottolineare l’assoluta involontarietà del gesto attraverso il suo profilo Instagram ufficiale:

Cutrone gol mano Lazio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy